Linea del tempo

Scorrendo la linea del tempo è possibile ripercorrere le tappe principali di risposta del Sistema di protezione civile alla crisi bradisismica in atto ai Campi Flegrei, a partire dagli eventi del 27 settembre e del 2 ottobre che hanno segnato il culmine della sequenza sismica.

Evento trascorso
27 Settembre 2023

Terremoto di magnitudo 4.2 in area flegrea

L’Ingv segnala che dalle prime ore del 26 settembre 2023 è in corso uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei. Alle 3.35 del 27 settembre 2023 si registra una scossa di magnitudo 4.2. L’evento è avvertito dalla popolazione ma dalle verifiche non risultano danni.

Evento trascorso
2 Ottobre 2023

Terremoto di magnitudo 4 in area flegrea

Dalle 22:08 del 2 ottobre l’Ingv registra uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei, con l’evento maggiore di magnitudo 4.0 avvertito dalla popolazione. Dalle verifiche non risultano danni.

Evento trascorso
3 Ottobre 2023

Si riunisce la Commissione Grandi Rischi

Su richiesta del Dipartimento della protezione civile si riunisce la Commissione Grandi rischi per un aggiornamento sullo stato di attività del vulcano e sulle attività di potenziamento dei sistemi di monitoraggio. Viene confermato il livello di allerta giallo per i Campi Flegrei ma la Commissione evidenzia la necessità di approfondire l’analisi, vista la complessità del tema e la possibile evoluzione delle dinamiche del vulcano.

Evento trascorso
5 Ottobre 2023

Si svolge il seminario “Campi Flegrei: stato di attività del vulcano e azioni di protezione civile”

All’Auditorium “Porta del Parco” di Napoli si svolge un seminario rivolto a una platea di circa 200 geologi. L’obiettivo è aggiornare i professionisti sugli aspetti tecnico-scientifici relativi allo stato di attività della caldera flegrea, sulle attività di monitoraggio dei Centri di competenza, sulla pianificazione di protezione civile nazionale e regionale e sulle azioni in corso e programmate nel territorio.

Evento trascorso
12 Ottobre 2023

Il Governo approva il decreto-legge n. 140

Per rispondere alla crisi bradisismica in atto, con misure di prevenzione sia strutturali sia non strutturali, il Governo approva il decreto-legge n.140 (DL 140/2023). Il provvedimento definisce le azioni principali che il Sistema della protezione civile deve mettere in campo per rispondere efficacemente a una situazione di rischio complessa come quella che caratterizza l’area dei Campi Flegrei.

Evento trascorso
27 Ottobre 2023

Si riunisce la Commissione Grandi Rischi

Su richiesta del Dipartimento della protezione civile, si riunisce la Commissione Grandi Rischi per un ulteriore approfondimento tecnico-scientifico sui fenomeni in corso nell’area dei Campi Flegrei. Durante la riunione viene ascoltato il parere di una serie di esperti, italiani e stranieri, con esperienza specifica sui Campi Flegrei.

Evento trascorso
17 Novembre 2023

Potenziamento della risposta operativa territoriale di protezione civile

Con deliberazioni del Sindaco della città metropolitana di Napoli del 17 novembre 2023 e del 1° febbraio 2024 viene approvato il piano dei fabbisogni dei Comuni di Bacoli, Napoli e Pozzuoli, come previsto all’art. 6 del DL 140/2023. La ricognizione si riferisce al reclutamento di personale, presso le strutture comunali, per lo svolgimento delle attività del DL; all’acquisizione di materiali, mezzi e strumenti; all’allestimento di aree e strutture temporanee per l'eventuale accoglienza della popolazione.

Evento trascorso
23 Novembre 2023

Viene approvato un Piano di comunicazione alla popolazione

Tra le misure urgenti, il DL 140/2023 prevede all’art.3 la realizzazione di un Piano di comunicazione alla popolazione con l’obiettivo di diffondere la conoscenza dei rischi, la pianificazione di protezione civile e i comportamenti corretti da adottare nelle aree interessate, con un’attenzione particolare alle persone con disabilità. La Regione Campania, in raccordo con il Dipartimento, coordina tale piano, anche avvalendosi dei Centri di competenza.

Evento trascorso
7 Dicembre 2023

Il DL 140 viene convertito nella Legge 183

Il DL 140/2023 “Misure urgenti di prevenzione del rischio sismico connesso al fenomeno bradisismico nell’area dei Campi Flegrei” viene convertito nella Legge 183.

Evento trascorso
12 Dicembre 2023

Viene approvato il Piano speditivo di emergenza

Prevista dall’art. 4 del DL 140/2023, tale pianificazione nasce dall’esigenza di definire una specifica strategia e delle procedure operative per rispondere agli effetti e alle possibili conseguenze del bradisismo. È predisposta dal Dipartimento della protezione civile, in raccordo con la Regione Campania, con la Prefettura – UTG di Napoli e con gli enti e le amministrazioni territoriali interessati, sulla base delle conoscenze di pericolosità elaborate dai Centri di competenza.

Evento trascorso
15 Dicembre 2023

Si riunisce la Commissione Grandi Rischi

La Commissione Grandi Rischi apprezza il lavoro condotto dall’INGV per rafforzare e implementare il sistema di monitoraggio. Dall’analisi dei dati presentati dai Centri di competenza, il fenomeno bradisismico viene valutato ancora in corso, nonostante il rallentamento osservato negli ultimi mesi. Al termine della riunione viene confermato il livello di allerta giallo.

Evento trascorso
3 Gennaio 2024

Online le sezioni dedicate al fenomeno bradisismico sui siti istituzionali

Sui siti web di Dipartimento e Regione Campania, in attuazione di quanto previsto nel Piano di comunicazione alla popolazione, viene messa online una sezione dedicata al fenomeno bradisismico in area flegrea e alla crisi bradisismica in atto. I testi sono stati redatti congiuntamente, con il contributo dell’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv e del Centro Studi PLINIVS di Napoli.

Evento trascorso
10 Gennaio 2024

Approvate misure urgenti per infrastrutture di trasporto e servizi essenziali

Come previsto dall’art. 5 del DL 140/2023, Regione Campania coordina, in raccordo con i Comuni interessati, le attività di verifica e individuazione delle criticità su infrastrutture di trasporto e altri servizi essenziali anche per supportare l'aggiornamento della pianificazione per il bradisismo. Le misure con Delibera della Giunta Regionale n.7.

Evento trascorso
26 Febbraio 2024

Viene approvato il Piano di analisi della vulnerabilità delle zone edificate

Con Decreto del Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, è approvato un Piano straordinario, coordinato dal Dipartimento, per l’analisi della vulnerabilità sismica del patrimonio edilizio e della pericolosità locale nelle zone edificate, attraverso un nuovo studio di microzonazione sismica. Le attività dettagliate da tale Piano, previsto all’art.2 del DL 140/2023, interessano la “zona di intervento”.

Evento trascorso
28 Febbraio 2024

Riunione a Napoli sull’attuazione del decreto-legge 140

In Prefettura a Napoli si tiene un incontro con il Ministro per la Protezione civile e le Politiche del Mare per fare il punto sullo stato di attuazione del DL 140/2023 per i Campi Flegrei. All’incontro partecipano: Dipartimento della protezione civile, Regione Campania, Osservatorio Vesuviano dell’Ingv, Comune di Napoli, Città metropolitana di Napoli e i Comuni di Bacoli e Pozzuoli.

Evento trascorso
1 Marzo 2024

Si riunisce la Commissione Grandi Rischi

Si riunisce la Commissione Grandi Rischi per una nuova seduta dedicata ai fenomeni in corso nell’area dei Campi Flegrei. La riunione ha consentito un confronto con esperti della comunità scientifica internazionale di ambito vulcanologico, in particolare con esperienza specifica sulle eruzioni freatiche. Si conferma il livello di allerta giallo.

Evento trascorso
4 Marzo 2024

Corso di formazione per i giornalisti

A Napoli, presso Palazzo Armieri, si svolge il corso rivolto all’Ordine dei giornalisti della Campania organizzato, con l’Ordine, da Regione, Dipartimento della Protezione Civile e Ingv nell’ambito delle attività previste dal Piano di Comunicazione alla popolazione, all’art.3 del DL 140/2023. Il corso ha l’obiettivo di promuovere un’informazione al pubblico corretta e omogenea in merito al rischio vulcanico e al fenomeno bradisismico e alle attività di pianificazione.

Evento trascorso
16 Marzo 2024

Firmata l’Ordinanza n.1081 per l’analisi della vulnerabilità sismica dell'edilizia privata

L’Ordinanza n.1081 disciplina le attività relative ai sopralluoghi per l’analisi della vulnerabilità sismica dell’edilizia privata, previste dal Piano straordinario (art. 2 del DL 140/2023). Il provvedimento stabilisce le modalità per la raccolta dei dati sullo stato degli edifici e individua le caratteristiche e le regole di impiego dei tecnici rilevatori. Le squadre sono coordinate dal Dipartimento della protezione civile, in raccordo con la Regione Campania e i Comuni coinvolti.

Evento trascorso
23 Marzo 2024

Corso di formazione per i volontari di protezione civile

Parte la formazione rivolta al volontariato di protezione civile della Regione Campania, prevista dal Piano di comunicazione alla popolazione, all’art.3 del DL 140/2023. Il corso si svolge nell’arco di due giornate e verte sui temi del rischio vulcanico, del fenomeno bradisismico e delle rispettive attività di pianificazione, oltre che sulle attività di comunicazione alla popolazione.

Evento trascorso
25 Marzo 2024

Parte la prima ricognizione sugli edifici residenziali privati

Squadre di tecnici iniziano le attività di ricognizione sugli edifici residenziali privati all’interno delle aree nei Comuni di Pozzuoli, Bacoli e Napoli maggiormente interessate dal bradisismo (“zona di intervento”). Al termine di questa prima fase sarà realizzata una mappa di sintesi che evidenzierà le aree più vulnerabili.

Evento trascorso
28 Marzo 2024

Corso di formazione per dipendenti pubblici

Iniziano, presso l'Auditorium della Regione Campania a Napoli, i corsi sul fenomeno bradisismico e sul rischio vulcanico ai Campi Flegrei rivolti al personale pubblico impegnato nelle attività di protezione civile e appartenente agli istituti scolastici del territorio. La formazione punta a favorire tra i funzionari pubblici la diffusione della conoscenza delle fenomenologie vulcaniche e bradisismiche e delle conseguenti pianificazioni di protezione civile.

Evento trascorso
28 Marzo 2024

Presentazione delle esercitazioni di protezione civile

Dipartimento della protezione civile e Regione Campania incontrano Prefettura di Napoli e i comuni in zona rossa flegrea per presentare il programma delle esercitazioni previste dall’art. 4 del DL 140/2023 che hanno l'obiettivo di testare le pianificazioni sul fenomeno bradisismico e sul rischio vulcanico dei Campi Flegrei. Le esercitazioni sono programmate per aprile, maggio e ottobre 2024.

Evento trascorso
11 Aprile 2024

Si svolge l'incontro informativo con i cittadini di Pozzuoli

L'incontro è organizzato da Comune di Pozzuoli, Regione Campania e Dipartimento della Protezione Civile per informare i cittadini sul fenomeno bradisismico in atto nell’area vulcanica dei Campi Flegrei. L’iniziativa, che si svolge presso il Coc di Pozzuoli, si inquadra nel Piano di Comunicazione previsto dall'art. 3 del DL 140/2023. Durante l'incontro, vengono fornite le risposte alle domande più frequenti dei cittadini.

Evento trascorso
22 Aprile 2024

Prima esercitazione sul bradisismo

Si è tenuta la prima delle tre esercitazioni previste per il 2024 in area flegrea, organizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con la Regione Campania, con il coinvolgimento della Città Metropolitana e della Prefettura-UGT di Napoli e dei comuni interessati. Oltre all’attivazione delle sale e dei centri di coordinamento, la giornata ha previsto le evacuazioni di quattro plessi scolastici nei comuni di Napoli, Bacoli e Pozzuoli.

Evento trascorso
6 Maggio 2024

Si svolge l'incontro informativo con i cittadini di Bacoli

L'incontro è organizzato da Comune di Bacoli, Regione Campania e Dipartimento della Protezione Civile per informare i cittadini sul fenomeno bradisismico in atto nell’area vulcanica dei Campi Flegrei. L’iniziativa si inquadra nel Piano di Comunicazione previsto dall'art. 3 del DL 140/2023. Durante l'incontro, vengono fornite le risposte alle domande più frequenti dei cittadini.

Evento trascorso
14 Maggio 2024

A Napoli si tiene il terzo incontro informativo con i cittadini

L'incontro è organizzato da Comune di Napoli, Regione Campania e Dipartimento della Protezione Civile per fornire informazioni, corrette e aggiornate, ai cittadini sul fenomeno bradisismico in atto nell’area vulcanica dei Campi Flegrei. Durante l’incontro, che si tiene presso l'Aula consiliare della Municipalità X del Comune di Napoli, i cittadini hanno la possibilità di porre le proprie domande ai rappresentanti delle istituzioni sia dal punto di vista scientifico sia riguardo alle attività del sistema di protezione civile. 

Evento trascorso
15 Maggio 2024

“L’attimo decisivo - La virgola” in distribuzione nelle scuole secondarie dei Campi Flegrei

"La virgola", il secondo numero del fumetto "L'attimo decisivo" dedicato alla crisi bradisismica in atto e al rischio vulcanico nell’area dei Campi Flegrei, viene distribuito in circa 100 scuole secondarie dei comuni della zona rossa per il rischio vulcanico. "L'attimo decisivo" è un progetto Io non rischio, promosso dal Ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito. Il secondo numero è realizzato da Dipartimento della Protezione Civile, Protezione Civile della Regione Campania e Osservatorio Vesuviano dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, nell’ambito del Piano di comunicazione alla popolazione previsto dal Decreto-legge 12 ottobre 2023, n.140. Sono oltre 40.000 le copie distribuite.

Evento trascorso
20 Maggio 2024

Riunita Unità di crisi a seguito del terremoto di magnitudo 4.4

A seguito dello sciame sismico segnalato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, con evento maggiore di magnitudo 4.4 registrato alle 20.10, il Dipartimento della Protezione Civile ha attivato l’Unità di Crisi in collegamento con i comuni di Napoli, Pozzuoli e Bacoli, la Prefettura di Napoli, la Regione Campania, il Centro Operativo Nazionale e il Comando regionale dei Vigili del Fuoco.
Vengono allestite le aree di accoglienza per la popolazione, è attivato il volontariato di protezione civile a supporto delle autorità locali e sono rafforzati i controlli sulla viabilità. Sono attuate le verifiche sugli edifici e sulle reti dei sottoservizi. Attivati tutti i centri di coordinamento in raccordo tra loro. 

Evento trascorso
22 Maggio 2024

Si riunisce la Commissione Grandi Rischi

Durante l'incontro la Commissione Grandi Rischi - Settore Rischio Vulcanico ha raccomandato di mantenere alta l'attenzione sulle attività di monitoraggio del vulcano e sulle misure di prevenzione e mitigazione del rischio. Sebbene non si riscontrino elementi che suggeriscano una migrazione del magma verso livelli più superficiali, l'analisi dei dati multiparametrici evidenzia la prosecuzione dell'intensificazione del fenomeno bradisismico. L'inasprimento della crisi in atto richiede, dunque, verifiche frequenti dello stato del vulcano. La commissione evidenzia inoltre che l’attività sismica potrà proseguire o incrementarsi nelle prossime settimane. Allo stato attuale permane il livello di allerta gialla.